RAZIONALE SCIENTIFICO

 

La sanità pugliese ha da sempre registrato una carenza nell’offerta terapeuti- ca integrata dei tumori primitivi e secondari dell’apparato muscolo scheletrico, determinando un esodo dei pazienti affetti da queste patologie verso centri specializzati siti in altre regioni. Questo ha portato ad un aumento della spesa sanitaria con disagi e notevole impegno economico per i pazienti.

Con l’intento di fornire un’assistenza sanitaria più articolata riducendo costi e disagi per i pazienti, la Regione Puglia ha promosso l’avvio di un Centro di Ortopedia Oncologica presso l’Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari ed ha stipulato una convenzione con l’U.O. di Ortopedia Oncologica dell’Istituto Regina Elena di Roma per un supporto nell’avvio dell’attività clinica.

La patologia oncologica dell’apparato muscolo scheletrico è vasta e comples- sa, con una moltitudine di istotipi diversi che rendono la diagnosi ed il tratta- mento particolarmente difficili, appannaggio di centri e di professionisti con preparazione specifica.

Il razionale di questo primo incontro è quello di presentare il Centro ai Medici di Medicina Generale, fornendo informazioni di base chiare e dettagliate su questa patologia, e su quello che il centro può offrire in termini di diagnostica e di terapia, con particolare attenzione alle tecnologie più moderne (diagnostiche terapeutiche e riabilitative).

I Medici di Medicina Generale rappresentano il primo fondamentale passaggio che porterà il paziente ad essere instradato nel giusto percorso diagnostico – terapeutico – assistenziale, ed è per questo che si intende coinvolgerli in modo consapevole e informato creando un legame stretto di collaborazione.

La faculty è composta da Medici dell’IRCCS barese che illustreranno chiara- mente alcuni concetti di base nonché quello che l’Istituto è in grado di offrire all’utenza e da Medici provenienti dall’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma che condurranno l’auditorio verso un primo approccio ragionato e consapevole ad una patologia così vasta e complessa.

LINK ISCRIZIONE

PROGRAMMA LAVORI

 

08.00 Registrazione dei partecipanti

08.30 Apertura dei lavori, welcome addresses, presentazione del corso

08.40 Principi generali, lo staging e il margine U. Orsini (Bari)

09.00 Classificazioni ed Anatomia Patologica L. Fucci (Bari)

09.20 Discussione

09.50 Diagnostica per immagini V. Anelli (Roma)

10.10 Il ruolo del Medico Nucleare A. Annovazzi (Roma)

10.30 Il ruolo del Radiologo Interventista V. Fazio (Bari)

10.50 Il ruolo del Radioterapista M. Lioce (Bari)

11.10 Discussione

1 .40 Break

12.00 I tumori dell’osso R. Biagini (Roma)

12.20 I tumori delle parti molli R. Biagini (Roma)

12.40 Le metastasi ossee U. Orsini (Bari)

13.00 Discussione

13.20 Le lesioni Ematologiche dell’osso A. Guarini (Bari)

13.40 Il ruolo dell’Oncologo nelle lesioni ossee V. Ferraresi (Roma)

14.00 Il ruolo dell’Oncologo nelle lesioni delle parti molli M. Guida (Bari)

14.20 Discussione

14.30 Conclusioni e consegna dei questionari Ecm

INFO

L’evento 232480 è stato inserito nel Piano Formativo Annuale 2018 per l’Educazione Continua in Medicina (ECM) del Provider Communication Laboratory n. 1 27. L’evento ha ottenuto n. 6 crediti formativi ed è rivolto a 80 tra:

Medici Specialisti in: Medicina Generale ( Medici di Famiglia), Medicina Interna; Chirurgia Generale, Ortopedia e Traumatologia, Anatomia Patologica, Radio- diagnostica, Radioterapia, Medicina Nucleare, Oncologia, Ematologia.

L’iscrizione è gratuita e dà diritto a: partecipazione alle Sessioni Scientifiche, materiale congressuale, attestato di partecipazione.

L’attestato, conferente i crediti formativi assegnati al Congresso, sarà inviato per e-mail o per posta ai partecipanti che avranno frequentato l’intero evento giornaliero (100% dell’attività formativa) e riconsegnato le schede di valu- tazione e il test di apprendimento debitamente compilati. Sarà valutato positi- vamente solo chi avrà risposto correttamente ad almeno il 75% delle domande del questionario. La certifi azione non potrà essere rilasciata in caso di registrazioni dopo l’orario d’inizio, di consegna del questionario ECM prima della fine dei lavori o a mezzo terzi. Il partecipante è tenuto a rispettare l’obbligo di reclu- tamento diretto fino ad un massimo di 1/3 dei crediti formativi ricondotti al triennio di riferimento (2017-2019).

SEDE LAVORI

Istituto Tumori “Giovanni Paolo II” I.R.C.C.S. Viale Orazio Flacco n. 65, 70124 Bari BA