0001

 

L ’Osteoporosi è una sindrome grave per le complicanze fratturative che la caratterizzano. Negli ultimi anni essa è divenuta oggetto di attenta analisi di politica sanitaria e sociale, per l’incremento dell’ incidenza della malattia stessa e delle sue complicanze, anche in relazione all’aumento della vita media.

Sin dall’esordio si caratterizza per essere un’ epidemia silenziosa, priva di segni clinici di pre- avviso. Va ricercata con un appropriato approccio epidemiologico ed un preciso iter diagno- stico, che inizia dalla corretta valutazione dei fattori di rischio, ossia delle situazioni clinico- anamnestiche che nell’ultimo decennio hanno assunto un ruolo sempre più importante per la corretta diagnosi, il giudizio prognostico e la terapia più adatta al singolo caso clinico.

Il CROPO organizza il 3° Corso di formazione avanzato sulla PREVENZIONE, DIAGNOSI, COMPLICANZE e TERAPIA dell’ OSTEOPOROSI, nell’ambito delle attività istituzionali di alta formazione e ricerca. Esso è dedicato a medici-chirurghi che intendono acquisire tutti gli elementi per una completa valutazione epidemiologica, clinica, diagnostica e terapeutica, da trasferire nella quotidiana attività clinica, con lo scopo primario di evidenziare la malattia nella più ampia parte possibile di popolazione.

Alla fine del Corso i partecipanti dovrebbero aver maturato conoscenze e competenze per:

l’applicazione corretta delle risorse cliniche, ottimizzando il trattamento dei singoli pazien- ti con i più recenti mezzi di valutazione del rischio di frattura e della soglia di intervento;

la valutazione quantitativa e qualitativa della massa ossea;

la gestione clinica e di laboratorio dei pazienti con OP primaria e secondaria;

l’attuazione delle terapie farmacologiche e non, unitamente agli effetti negativi delle stesse;

la corretta applicazione degli schemi terapeutici più appropriati e sicuri.

Prof. Bruno Seriolo – Direttore del C.R.O.P.O.

Prof. Luigi Molfetta – Coordinatore Scientifico C.R.O.P.O.

0003
000400050006
Scarica il programma in pdf:   Programma_CIOTIS 2016