Corsetto correttivo P.A.S.B.

Il “Progressive Action Short Brace” è impiegato nella correzione di curve scoliotiche localizzate prettamente nella regione lombare di entità compresa tra 20° e 35° gradi Cobb;

P.A.S.B.

Indicazioni:

Il “Progressive Action Short Brace” è impiegato nella correzione di curve scoliotiche localizzate prettamente nella regione lombare di entità compresa tra 20° e 35° gradi Cobb;

 

Caratteristiche Tecniche:

È stato ideato nel 1976 dal prof. Lorenzo Aulisa.

La geometria di questo corsetto è studiata in modo da ridurre drasticamente i gradi di libertà del segmento corporeo bloccando i movimenti consensuali alla direzione della deviazione scoliotica e favorendo, quindi, il ripristino di una corretta morfologia del corpo vertebrale. Si tratta di un corsetto dinamico che favorisce attivamente la biomeccanica correttiva.

La presenza di un volume libero presente tra cresta iliaca e vertebra limitante superiore favorisce il riallineamento della colonna verso l’asse craniocaudale.

Il corsetto è modellato nel piano sagittale in
modo da ridurre l’iperlordosi che spesso è associata alle curve lombari.
Anteriormente presenta una linea di taglio obliqua che ricopre le coste dal lato della concavità e lascia libere quelle controlaterali.

Il corsetto è realizzato su misura con sistema Cad-Cam previa rilevazione delle misure metriche del paziente e successiva scansione 3D del tronco.